Up & Down

Eagles fly up & down

In evidenza


Pronti a ripartire !

In linea con le direttive del Governo, dal 15 giugno prossimo ripartiranno le competizioni sportive. E anche il Challenge finalmente inaugura la stagione con le gare di squadra. La prima gara sarà mercoledì 17 giugno ad Asiago.

Ulteriori informazioni

Il Miglior Up & Down

Guadagnarsi il posto in squadra

Ulteriori informazioni

Classifica del campionato a squadre 2020

Chi vincerà?

Ulteriori informazioni

Statistiche di squadra

Come stiamo andando?

Ulteriori informazioni

Novità del Regolamento del Challenge 2020

Regolamento campionato a squadre e individuale

Ulteriori informazioni

Che premi ci sono in palio?

Ulteriori informazioni

Regolamento


Regolamento Campionato a SQUADRE 2020

Novità:

Campionato a squadre.

  • 11 squadre (prima erano 8) con finale ad Acaya, 4 gg.
  • La 1° squadra classificata nella Regular Season (12 gare Midweek + le 2 Major) vince il weekend al Riviera Golf di Rimini (1 pernotto in camera doppia con trattamento BB + 1 green fee).
  • Ai fini della classifica finale vengono tenuti validi i 9 migliori risultati di squadra della Regular Season
  • Scontri diretti: ad ogni gara Midweek è previsto un confronto a distanza tra due squadre che tiene conto della somma del punteggio Netto e Lordo di 2 giocatori per squadra indicati dal Capitano prima dello svolgimento della gara. Solo uno dei due giocatori per squadra può avere un hcp inferiore a 14.
  • Gli scontri avvengono secondo un calendario prestabilito ad inizio stagione. La squadra vincitrice ottiene un bonus di 6 punti, 2 per il pareggio, 0 per la sconfitta. Nel caso in cui una squadra non sia presente allo scontro diretto, la squadra presente vince a tavolino, acquisendo 6 punti, la squadra assente riceve 0 punti.
  • Alla Final-Six, ogni squadra deve partecipare con 10 giocatori che abbiano giocato almeno 2 gare della Regular Season.
  • Le richieste dei Tee Time devono essere spalmate su tutte le fasce orarie, facendo turnare i giocatori sulle fasce meno desiderate.

Le fasce orarie sono le seguenti:

1   08:00-08:50

2   09:00-09:50

3   10:00-10:50

4   11:00-11:50

5   12:00-12:50

6   13:00-14:00

I tee time vanno prenotati a coppie fisse 1-6   2-5   3-4


Membership card:

Le Card hanno validità 2 stagioni, quella di acquisto e la successiva

  • Veneto 100 € : 3 gare weekend
  • Challenge  120 € : 2 gare weekend + 1 Midweek (escluse Premium)
  • Premium  110 € : 2 gare weekend di tipo premium (Es. Villa d'Este)
  • Sunrise  100 € : 2 gare weekend (escluse Premium) + 1 Sunrise Challenge (Vigevano, Crema, Trieste, 2 a Udine, Valcurone, Cavaglià)


I MAJORS

  • Grand Prix – valido per Campionato a Squadre e Individuale
  • Match Play Championship – valido per Campionato a Squadre e Individuale
  • The Day After – valido solo per Campionato Individuale
  • Top 100 Invitational – valido solo per Campionato Individuale


Modena Top 100 invitational (i 100 più presenti alle midweek)

Ulteriori informazioni

Regolamento Campionato INDIVIDUALE 2020

Novità:

Campionato individuale.

Regolamento Camp Individuale 2020.pdf

  • Viaggio a Marrakech, 5 gg. per 24 giocatori
  • Card retroattiva se acquistata entro il 6 maggio
  • E’ cambiata la tabella per l’assegnazione punti e valgono i 9 migliori risultati tra le gare Midweek, Sunrise Challenge, Invitational, MatchPlay Championship e Grand Prix a cui un giocatore partecipa + i 9 migliori risultati delle gare Weekend o Sunrise Cup a cui il giocatore partecipa
  • Viene concesso un bonus di 10 punti nel Ranking Netto per ogni punto realizzato oltre i 36 punti Stableford durante le gare Midweek.
  • Per le gare Weekend e Sunrise Cup i punti sono esattamente la metà del proprio punteggio Netto Stableford e Lordo. I punti sono da inserire sul sito Persimmon a cura del giocatore dopo aver aperto un account e chiesto l’abilitazione a Persimmon.
  • NB Sunrise Cup = gare giorni festivi
  • Sunrise Challenge = gare giorni infrasettimanali
Ulteriori informazioni

Regolamento Up & Down

Up & down”: approccio e one putt.

La percentuale di “up & down” è un indice molto importante perché riassume l'abilità personale nel gioco corto.

Considerato che più della metà dei colpi tirati in un giro viene effettuata entro gli 80 metri dalla buca, a prescindere dalla bravura del giocatore, chiunque voglia abbassare il proprio handicap e ottenere buoni piazzamenti in gara dovrà necessariamente prestare molta attenzione a questo indice e cercare di migliorare il proprio gioco negli approcci e nei putts.

Da quest’anno, al giocatore con la media più alta di “up & down” conseguita nelle gare di squadra al termine della regular season (considerando i 4 migliori risultati su almeno altrettante gare disputate), verrà assegnato il premio “Miglior UP & DOWN”.

Il giocatore che si aggiudica questo ambito premio, acquisisce di diritto il posto nella squadra che giocherà i playoff.

Inoltre, vince un buono da 100 € da spendere al Proshop di Grado.

Il conteggio del numero di “up & down” è una propria responsabilità e deve essere comunicato entro il giorno seguente la gara al capitano il quale lo certifica pubblicandolo sul foglio di calcolo riepilogativo delle statistiche di squadra.

Non saranno presi in considerazione conteggi comunicati con ritardo o richieste di variazioni relative a gare già passate.

A tal fine, per fare chiarezza e rendere univoco e insindacabile il metodo per il calcolo del numero di "up & down", vengono riportate le seguenti precisazioni:

E’ considerato “up & down”:

  • Approccio da fuori green (indifferente se tirato da fairway, bunker, rough o aree di penalità, ecc.) e 1 putt imbucato, con buca chiusa in PAR (o birdie).
  • In caso di bogey o doppio bogey, si considera comunque valido l'"up & down" a condizione che vengano totalizzati almeno 2 punti netti stableford.

Esempio: Giocatore con hcp 36, cioè 2 colpi a buca. Alla buca 2 di Grado, par 5, arriva col 5° colpo davanti al bunker di sinistra. Approccia il 6° in green e imbuca col putter chiudendo in 7 colpi. Alla fine della buca ottiene 2 punti stableford e 1 “up & down”.


Non è considerato “up & down”:

  • Hole in 1.
  • Eagle imbucato da 168 mt alla buca 6 di Grado col legno 3.
  • Approccio e 2 putts (o più).
  • Buca chiusa in bogey con approccio e 1 putt imbucato, ma nessun punto stableford ottenuto (pari a “X” segnato sullo score) oppure 1 solo punto stableford.

Il colpo col putter valido per l’”up & down” si conta solo quando è effettuato da dentro al green.

Il collar, la parte intorno al putting green con un taglio di erba solitamente a metà fra il fairway e il putting green, è da considerarsi fairway e non green.

Se il colpo col putter viene effettuato dal collar (o anche da fuori green) non conta come putt bensì viene considerato come se avessi usato un qualsiasi altro bastone.

Concludendo, per semplificare ulteriormente:

faccio “up & down” quando, con "approccio e one-putt", chiudo la buca in par o birdie, oppure quando chiudo la buca in bogey (o doppio bogey) ma con almeno 2 punti stableford totalizzati.

Ulteriori informazioni

Prossimi appuntamenti


Le gare di SQUADRA - REGULAR SEASON

Le gare della REGULAR SEASON del Challenge Veneto e Friuli 2020. La Regular Season è formata da 12 gare MIDWEEK + 2 MAJOR.

Ulteriori informazioni

Le squadre del challenge


Up&Down

E' la squadra migliore del Challenge

La squadra è nata nel 2019 col nome de "I Gradesi". Qualificata al quinto posto nei playoff, è stata eliminata da "Golf & Musica".

Sultans of Swing

La squadra con più giocatori iscritti

E' nata presso il Golf Club di Jesolo e il suo capitano è Michele Danesin. E' una delle squadra storiche del challenge ed è quella che vanta il maggior numero di giocatori. Nel 2018 ha vinto il campionato e anche la finalissima Veneto Vs Lombardia a Catez in Slovenia. Il nome originario era "Bogey ma boni", sostituito nel 2020 dal nome attuale. Nel 2019 è stata eliminata ai playoff da "Golf & Musica".

Par Veri

Storica squadra del Challenge

Capitanata da Juri Gambato. E' la seconda squadra col maggior numero di iscritti. Nel 2019 è stata eliminata ai playoff dal "Lyo Team".

Deportivo la frittola

Squadra storica del Challenge

Capitanata da Alessandro Crocetta

Golf & Musica

Storica squadra del Challenge

Capitanata da Kevin Couling, il più giovane capitano delle squadre del Challenge, figlio del celebre Mal. Qualificati al quarto posto nei playoff del campionato 2019.

Mine Vaganti

E' la squadra che ha vinto l'ultima edizione del Challenge.

Fino al 2019 il capitano era Oscar Grespan e la squadra si chiamava "LyoTeam". Inaspettatamente, si sono guadagnati l'accesso ai playoff all'ultima gara della regular season. Da assoluti sfavoriti, hanno eliminato il "Deportivo la Frittola" al primo turno, i "Par Veri" in semifinale e si sono aggiudicati il campionato 2019 battendo "Golf & Musica" in finale, vincendo quindi il viaggio ad Acaja. Bravi! Dal 2020 il capitano è Massimo Burigana, coadiuvato dal suo vice Riccardo Maione.

Happy Birdie

Squadra storica del Challenge

Capitanata da Valeria Pagnossin, unica donna capitano di tutto il circuito. Nel 2019 la squadra non si è qualificata per i playoff, superata all'ultima gara della regular season dai "Lyo Team".

Silver Iron

Squadra esordiente del Challenge 2020

Capitanata da "Mike Capasanta", ex giocatore dei "Par Veri"

I Randagi

Squadra esordiente del Challenge 2020

Capitanata da Samuel Donà, proveniente dagli "Happy Birdie".

Quelli dell'Easy

Squadra esordiente del Challenge 2020

Capitanata da Patrizia Zamperetti

I Droppati

Squadra esordiente del Challenge 2020

Capitanata da Paolo Remonato, arbitro federale e proveniente dagli ex "Bogey ma Boni".

Premiati a fine anno


Up & Down


Up & Down
Siamo un gruppo di amici uniti dalla passione per il golf.
Nel 2019 abbiamo deciso di creare una squadra per partecipare al circuito denominato "THE CHALLENGE", organizzato da Persimmon.
Data la provenienza di alcuni di noi, soci del "Golf Club Grado", è stato scelto il nome de "I Gradesi".
Alla prima gara del campionato abbiamo partecipato in 9 giocatori, tutti provenienti dal golf Grado.
Alla fine della stagione 2019, gli iscritti alla squadra erano 29, provenienti da Grado e da altri circoli quali Udine, Cansiglio, Castello di Spessa, Frassanelle e la Faula.

La partecipazione al Challenge è volontaria, non ci sono obblighi da parte di alcuno e non è richiesta alcuna preventiva quota di iscrizione alla squadra.
Ogni giocatore che si iscriva anche ad una sola gara del circuito è tenuto alla sola quota di iscrizione a quella gara da pagare direttamente all'organizzazione del torneo.




contatore visite

Contatti


  • c/o Golf Club Grado, Grado, GO, Italia

Up & Down

Ci vediamo in campo